Image
Top
Menu
8 marzo 2019

Sarò Breve

Hanna Johansen – Käthi Bhend, Il gufo e l’anatra, Rizzoli (1989)

Non è un libro ormai più reperibile, ma purtroppo in italiano nulla è più reperibile, se non tramite i circuiti bibliotecari, dell’artista svizzera Käthi Bhend. 

Per presentarvela ho scelto questa storia che ha il sapore delle favole, ma che soprattutto rende merito all’artista e al suo lavoro, splendido nella sua accuratezza naturalistica. Sfogliando il piccolo libretto in bianco e nero, non si ha quasi l’impressione di trovarsi di fronte alle illustrazioni di una storia: non siamo più abituati ad una sensibilità naturalistica e ad un realismo così spiccato. Sembrano tavole tassonomiche indipendenti che ritraggono un gufo europeo e un germano reale femmina nel suo habitat. Bellissimi gli scorci, dove i primi piani contemplano anche secondi piani lontani eppure precisissimi e narranti, che sfondano la piattezza della pagina. I tratti finissimi e la coloritura sottile torniscono letteralmente le figure, mentre l’autrice, anch’essa svizzera, ci racconta una storia di amicizia e di mediazione: per essere amici bisogna assomigliarsi e fare le stesse cose? I dialoghi serrati rendono la lettura ad alta voce ideale!

Una favola dal sapore antico e dai disegni splendidi che ci catapultano al limitare dei boschi svizzeri.

Dai 4 anni.

Lascia un commento