Avete bimbetti nella piena fase «ohhhhhh» davanti a libri in cui tattiche alette nascondono tesori e colpi di scena? Siete delle mamme toste e, sì amate Spotty, ma in fondo vorreste proporre qualcosa di non necessariamente sorridente (per la cronaca io e Saverio abbiamo adorato e adoriamo Spotty!)? I Mumin fanno per voi e adesso li trovate in un formato fatto apposta per i vostri bambini. Per chi non li conoscesse urge un aggiornamento tempestivo: il clan dei Mumin, al pari dei Barbapapà, ha segnato la storia dell’illustrazione, compresa quella per bambini (quiqui e qui gli articoli che più mi sono piaciuti). Tove Jansson, illustratrice finlandese che ad agosto avrebbe compiuto 100 anni, in pieno periodo postbellico presenta questa onirica, strampalata e inquietante famiglia di troll-ippopotami, raccontando attraverso di loro storie semplici, in un mondo pacifico e reale, senza cedimenti allo scontato. I Mumin e gli amici che ruotano intorno alla famiglia sono spiccatamente caratterizzati, sia iconograficamente – con echi che provengono direttamente dalle saghe nordiche – sia narrativamente – attraverso un efficace lavoro dell’autrice intorno ad ogni personaggio. La conclusione positiva, così storicamente necessaria in un tempo poco abituato alle buone notizie come gli anni Quaranta, è una costante delle storie dei Mumin ma ciò nonostante il mondo ricreato non è piatto e men che meno prevedibile. La versatilità e la complessità del mondo di Tove Jansson hanno permesso ai Mumin di diventare un fenomeno sia nel mondo del fumetto per adulti, sia nella narrativa illustrata per bambini (ma non solo, visto che ci sono anche i cartoni animati giapponesi…): il lavoro dell’autrice finlandese attraversa il tempo giungendo a noi fresco, moderno e attuale. Le linee essenziali e fumettistiche, più abituate al bianco e nero che al colore, descrivono e narrano con immediatezza e freschezza: con pochi tratti l’autrice riproduce il vibrare del sorgere del sole, il vento fra l’erba, l’ondeggiare delle fronde… Sono gli occhi e i gesti che esprimono i sentimenti dei Mumin, privi di bocca. La scelta cromatica richiama atmosfere sognanti e poco consuete: i viola, i grigi, i blu tempesta, i verdi, i neri, gli arancioni, i bianchi, i rosa… e spesso le sovrapposizioni animano il movimento in sfondi che riecheggiano Van Gogh. Gli eccentrici personaggi riscattano il loro essere sopra le righe con la lealtà e la positività (elemento questo forse diluito nella produzione per bambini) e le storie nella loro essenzialità raccontano della quotidianità.

Noi abbiamo avuto modo di goderci un albo “classico” esattamente cucito sull’età di Saverio: Mumin. Avventura al chiaro di luna. Una storia semplice, ma curiosa, strana, stupefacente. Nell’ultima incursione in biblioteca però Saverio ha voluto portare a casa anche due albi di dimensioni più piccole: Mumin fa un picnic (libro con le alette) e Il magico libro di pop-up dei Mumin (libro pop-up, ovviamente). Questi due ultimi testi sono pensati per bambini più piccoli, ben pensati: le pagine del libro con le alette sono lucide e resistenti, le alette facili da impugnare (peccato solo per i bordi non arrotondati che potrebbero far male); i pop up e le animazioni del secondo sono piuttosto resistenti, non originalissimi ma funzionali.

Ciò che colpisce è la capacità di esportare un brand, i Mumin, modernissimo e capace di raccontare storie anche ai bambini del XXI secolo: pur nelle libere rielaborazioni (il libro con le alette è di Riina e Sami Kaarla) e la necessarie rielaborazione digitale dei disegni, lo spirito originale mi sembra preservato.

Un’alternativa di assoluta serie A, per i bambini di tutte le età :D

Mumin. Avventura al chiaro di luna
Tove Jansson 

32 pagine
Anno: 2010

Prezzo: 8,50 €

ISBN: 9788809759473

Giunti editore
Anobii

Mumin fa un picnic
Riina e Sami Kaarla - Kirsi Ninita Räty 
(traduttore)

24 pagine
Anno: 2011

Prezzo: 10,00 €
ISBN: 9788861452435

Gallucci editore
Anobii

Il magico libro pop-up dei Mumin
Tove Jansson

12 pagine
Anno: 2012

Prezzo: 9,90 €
ISBN: 9788809777927

Giunti editore

Anobii

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.