Image
Top
Menu
13 febbraio 2018

Bologna Ragazzi Award (BRAW) 2018

Domenica notte sono stati proclamati i vincitori del Bologna Ragazzi Award (BRAW) 2018, uno dei premi annualmente assegnati in occasione della Bologna Children’s Book Fair, l’appuntamento annuale più importante nel panorama della letteratura dell’infanzia.

Il BRAW è un premio molto ambito che viene attribuito poco prima della Bologna Children’s Book Fair e premia i libri più significativi presentati dai soli espositori della Fiera in tre categorie principali: Fiction, Non Fiction e Opera Prima (quest’ultima dedicata ad autori e illustratori esordienti).

Inoltre ogni anno vengono proposte una o due categorie speciali che per l’edizione 2018 saranno la sezione speciale Libri d’Arte e Architettura e la categoria Books & Seeds. I parametri di giudizio più rilevanti nell’assegnazione del premio si basano sull’«eccellenza del progetto grafico-editoriale, la sua forza innovativa, il suo equilibrio e la sua capacità di dialogo con i giovani lettori sono i parametri di giudizio più rilevanti nell’assegnazione del premio».

Ecco i vincitori di questa edizione #BRAW2018 #BCBF18

FICTION: vincitore

Alex Cousseau, Charles Dutertre, Loiseau blanc, Éditions du Rouergue Jeunesse, Arles, France

Alex Cousseau, Charles Dutertre, Loiseau blanc, Éditions du Rouergue Jeunesse, Arles, France

Alex Cousseau, Charles Dutertre, Loiseau blanc, Éditions du Rouergue Jeunesse, Arles, France

FICTION: Menzioni speciali

NON FICTION: vincitore

Romana Romayshyn, Andriy Lesiv, Loudly softly in a whisper – I see that (collection), The Old Lion Publishing House – Видавництво Старого Лева, Lviv, Ukraine

NON FICTION: menzioni speciali

  • – Florence Pinaud, Julien Billaudeau, Louis Pasteur enquetes pour la science, Actes Sud/Palais de la Decouverte, Arles, France
  • – Adrien Parlange, Le ruban, Albin Michel Jeunesse, Paris, France
  • – Britta Teckentrup, Egg, Prestel Verlag, Munich, Germany

OPERA PRIMA: vincitore

Sol Undurraga, La plage, L'Agrume Éditions, Paris, France

Sol Undurraga, La plage, L’Agrume Éditions, Paris, France

Sol Undurraga, La plage, L’Agrume Éditions, Paris, France

OPERA PRIMA: menzioni speciali

  • – An Hyo-lim, Who are you, Bandal, Paju, South Korea
  • – Corinna Luyken, The book of mistakes, Penguin Kids, New York, USA
  • – Pierre Zenzius, L’ascension de Saussure, Éditions du Rouergue Jeunesse, Arles, France

ART, ARCHITECTURE AND DESIGN: vincitore

Aurelién Debat, Cabanes, Editions des Grandes Personnes, Paris, France

Aurelién Debat, Cabanes, Editions des Grandes Personnes, Paris, France

Aurelién Debat, Cabanes, Editions des Grandes Personnes, Paris, France

ART, ARCHITECTURE AND DESIGN: menzioni speciali

NEW HORIZONS: vincitore

Bae Yoo Jeong, Tree dancing, Bandal, Paju, South Korea

Bae Yoo Jeong, Tree dancing, Bandal, Paju, South Korea

Bae Yoo Jeong, Tree dancing, Bandal, Paju, South Korea

BOOKS&SEEDS: vincitore

Sophie Vissiere, Le potager d'alena, Actes Sud/Hélium éditions

Sophie Vissiere, Le potager d’alena, Actes Sud/Hélium éditions

Sophie Vissiere, Le potager d’Alena, Actes Sud/Hélium éditions

Alcune osservazioni:

  • – la Francia la fa da padrone, ma segue una insospettabile Corea del Sud;
  • – Alex Cousseau che ha vinto nella categoria fiction è l’autore di Lucilla Scintilla e l’illustratore Charles Dutertre è il famoso illustratore de La prima volta che sono nata;
  • – io ho apprezzato molto la delicatezza di Raul Guridi in Il giorno che sono diventato un passerotto e sono quindi curiosa di vedere questo suo ultimo lavoro;
  • – il libro di Hanna Konola uscirà molto presto in Italia, per i tipi di Clichy;
  • – Florie Saint-Val è l’autrice per particolarissimo Toc- toc, lo ricordate?
  • – Britta Teckentrup la conoscete tutti, vero!? Noi abbiamo avuto l’onore di intervistarla!
  • – il libro di Pierre Zenzius rimane quello che più mi intriga (e non confondete il linguista con l’esploratore!): non vedo l’ora di vederlo;
  • – Madalena Matoso è la fondatrice dell’interessante fucina-casa editrice Planeta Tangerina.

Non ci resta che andare a sbirciarli tra gli stand della Fiera!

 

Lascia un commento