Ray Bradbury, L'albero di Halloween, Bompiani

Ray Bradbury, L'albero di Halloween, Bompiani

Ray Bradbury L’albero di Halloween, Bompiani o Mondadori

Il 31 ottobre è la vigilia della festa di Ognissanti e ormai Halloween anche qui da noi. Ma vi siete mai chiesti da dove nasce questa festa? Nel 1972 Ray Bradbury (sì proprio l’autore di Fahrenheit 451!) scrive un romanzo per ragazzi in cui ritorna alle origini di questa celebrazione.

Un gruppo di amici si ritrova per festeggiare insieme Halloween, sono travestiti da mummie, scheletri, streghe, diavoli… ma quella che doveva essere un’allegra passeggiata per il quartiere diventa un’avventura nel tempo dietro lo spirito Sudario che conduce i ragazzi alla scoperta delle origini di questa festa. Storia, mistero e tensione si intrecciano.

La scrittura di Bradbury riesce a creare immagini potenti e a mantenere la tensione narrativa attraverso dialoghi e descrizioni calzanti e paurose. Si incomincia con un volo nell’antico Egitto su di un magico aquilone: siete pronti?

Una lettura ideale per i ragazzi dagli 8 anni, per aver paura e per scoprire qualcosa di nuovo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.