Italia narrata: Liguria

Italia narrata: Liguria

Mare, cielo, monti… In Liguria le Alpi si uniscono agli Appennini e proteggono le spiagge liguri dai venti e dal freddo, facendone la meta amata di tantissimi italiani. Le case liguri si arrampicano sulle montagne e guardano il mare fino all’orizzonte. I vicoli sono piccoli e tortuosi e assomigliano all’abbraccio della costa ligure che protegge e accoglie il traffico e le merci da secoli. I genovesi sono celebri esploratori e abili mercanti, andiamo alla scoperta di questa stupenda regione!

Un progetto interessante oggi fuori catalogo, ma ancora disponibile in alcune copie è Le fiabe dell’acquario collana affidata, all’epoca, addirittura a Livio Sossi. L’Acquario di Genova ho infatti scoperto che per parlare del suo patrimonio faunistico e della biodiversità che custodisce, si affidò ad autori e illustratori di talenti che raccontassero storie di pesci e di mare. Ne è nata una collana interessante che conta storie di Gek Tessaro, Arianna Papini, Vivian Lamarque, Gianni De Conno, Lucia Scuderi, Agostino Traini, Fulvia Degl’Innocenti… Un’idea interessante, ricca e curata e che offre sguardi diversi e sfaccettati sul tema mare!

Focaccia, pesto, pansotti, pesce fritto, stoccafisso… come si fa a non parlare di cibo, se si racconta la Liguria? Che bontà! inserisce tra i cibi più famosi d’Italia il pesto e ci racconta la storia spartana di questa salsa diventata tra le più famose al mondo.

La fiaba ligure inserita nella raccolta di Calvino è una storia di mare e pesci e maledizioni marine. L’uomo verde d’alghe mette al centro il personaggio candido e stupido e lo guida attraverso le disavventure fino alle braccia della principessa.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.