Abbiamo già parlato delle storie di Nino e Taddeo di Henri Meunier e Benjamin Chaud, che con i primi volumi ci hanno raccontato della commovente amicizia di questa talpa e di questo topo in primavera e autunno.

Non posso tuttavia non segnalarvi che anche il volume appena uscito sull’estate (Nino e Taddeo un’estate in tandem) è imperdibile. E non solo per le risate esilaranti che questi due personaggi sanno regalare ai propri lettori senza essere mai spiacevoli (in questo episodio il nostro Nino è alla prese con le pulizie di primavera - che fa in agosto - e con un bagno in uno stagno!), ma è soprattutto per la capacità di raccontare l’amicizia disinteressata attraverso episodi inaspettati e limpidi.

L’ultima delle 3 storie La strada del cuore ne è un esempio commovente. Immaginate l’ansioso Taddeo alle prese con le lezioni di bicicletta e il suo spumeggiante (e cieco) amico Nino che per vincere la sua paura e festeggiare il suo non-compleanno si studia per giorni, centimetro per centimetro, la strada su cui alla fine guida - senza fare incidenti- il suo amico topo su un tandem! 

Insomma un volume sull’estate e il dolce fare niente che vissuti insieme hanno tutto un altro gusto!

Nino e Taddeo un'estate in tandem Henri Meunier - Benjamin Chaud - Gioia Sartori (traduttrice) 64 pagine Anno 2021 Prezzo 12,00€ ISBN 9788861897403 Editore Terredimezzo
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.