Mio figlio Saverio ha appena iniziato la seconda elementare, la lettura dunque è all’ordine del giorno (condivisa e autonoma), quel che noto, però, è che il complesso meccanismo di decifrazione della parola lo affatica. In particolare ho notato che acuisce il suo scoraggiamento il fatto di non arrivare ad una conclusione della storia: spesso infatti i libri propostigli dalla maestra (ma anche da me) implicano una lettura a puntate. Le narrazioni ad ampie volute, invece, lui preferisce ascoltarle, rilassato e probabilmente concentrato ad immaginare, così sono andata alla ricerca di testi brevi e interessanti da offrirgli per la lettura autonoma. La scelta è limitata e, in parte, scoraggiante: se si cercano testi sintetici e ci si rivolge alle collane per i primi lettori, spesso si è costretti a sorbirsi storie noiose con trame raffazzonate e lessico sciatto o peggio ancora storie con morali assai marcate capaci di uccidere qualsiasi passione per la lettura. Bisogna rivolgersi ai grandi autori! Così ho fatto.

Roberto Piumini non delude e, nella recente raccolta Una tira l’altra, abbiamo trovato pane per i nostri denti. Poche illustrazioni che fanno pensare ad un libro da grandi (!) per 71 storie (o filastrocche) brevi, brevissime e altrettante occasioni di leggere con poca fatica trame divertenti e appassionanti. Il volume raccoglie piccoli racconti già editi e ne fa uno zibaldone interessante: ci sono storie ispirate alla mitologia, filastrocche che riecheggiano episodi biblici, riscritture di fiabe della tradizione italiana e racconti esotici, storie di natale e d’estate, racconti con personaggi famosi (Pinocchio) e con bambini sconosciuti ma simpaticissimi, storie d’amore e di paura, d’avventura e quotidiane. Il libro è ben confezionato e curato per invogliare i lettori ad estrarlo dalla libreria: cornici illustrate contengono i diversi testi, la carta colorata rallegra il ritmo, spezzando il muro parole, senza però mai sovrastare il testo scritto, le attente e serene illustrazioni di Anna Curti (una per storia non di più!) accennano all’orizzonte immaginario, il font, infine, è chiaro (si può solo osservare che la legatura “f”-“i” toglie il punto alla “i” e i bambini sono molto fiscali, eh!) e ben leggibile.

Il grande vantaggio di queste storie è che possono essere lette dall’inizio alla fine in una manciata di minuti, corrispondente ad un carico di fatica accettabile per i primi lettori, nello stesso tempo l’esperienza di Roberto Piumini fa sì che nessuna storia sia scialba. Mi rendo conto che la grande differenza sta nella mancata pretesa di un senso esplicito, mi spiego. Le storie e le filastrocche di Piumini sono piccoli spazi aperti, che lasciano al lettore lo spazio per interpretare e immaginare: la traiettoria della narrazione è ben definita e rassicurante (c’è un inizio ed una fine), ma i perché e gli esiti descritti non sono forzatamente interpretati dall’autore, che lascia invece libertà ai lettori e agli ascoltatori di poter dire la propria, come accadeva nelle fiabe tradizionali.

Cosa farà il ricco Pantaposso in cielo? Perché la civetta Cucumèo canta in modo così fastidioso? Come può il piffero del folletto Numero Uno insegnare a contare?

Il numero consistente di racconti, elencati con dovizia a fine volume, permette una lettura intermittente a richiesta e a scelta, secondo il gusto e l’esigenza del momento.

Saverio riesce a cimentarsi con serenità e i racconti gli piacciono, tanto che non disdegna di chiederne anche ai “grandi”.

Se ancora non vi ho convinto vi trascrivo la perfetta prefazione:

«Cosa fa un buon amico?

Innanzitutto c’è, non sparisce, si sa dove andalo a cercare. Poi, un buon amico ti parla, quando hai voglia di sentirlo, o sta in silenzio, vicino a te, pronto, tranquillo. Se tu vuoi, un buon amico ripete quello che ha detto, senza perdere la pazienza. E parlando, ripetendo, ti fa ridere, pensare, ricordare, immaginare. Se è davvero un buon amico, infine, resta con te tutta la vita.

Come un libro di fiabe».

Una tira l’altra
Roberto Piumini - Anna Curti

320 pagine
Anno: 2015

Prezzo: 16,90 €
ISBN: 9788847733039

El editore
Compralo da Radice Labirinto: se non sai come fare clicca qui che ti spiego.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.