Quando un bambino nasce, tutto è una sorpresa. Una sorpresa per gli adulti, che riscoprono con occhi nuovi le solite cose, che vedono per la prima volta luoghi e spazi che prima dell’avvento di un figlio erano invisibili, che si trovano costretti a ripensare alla gestione del tempo, alle relazioni… una vera e propria rivoluzione!

La sorpresa poi è certamente del neonato, che con occhi, cuore, orecchie, mani letteralmente nuovi impara a conoscere il mondo.

Questo mondo è per te di Julia Donaldson e Helen Oxenbury - due superstar della letteratura per l’infanzia - ci racconta proprio questa rivoluzione e lo fa attraverso una parola chiave cordiale e accogliente: «benvenuto».

Il testo, tradotto con capacità da Chiara Carminati, inanella in un andamento ritmico e ripetitivo una serie di ideali prime volte, offrendo una sorta di mappatura del mondo intero, che si svela progressivamente al nuovo nato.

E se Jovanotti cantava: «È per te che sono verdi gli alberi / E rosa i fiocchi in maternità / È per te che il sole brucia a luglio / È per te tutta questa città / È per te che sono bianchi i muri / E la colomba vola»

La Donaldson scrive:

«Benvenuto mondo. Benvenuta luce. Benvenuto giorno. Benvenuta notte. Benvenuta mamma. Benvenuta fame. Benvenute perle, bottoni e collane. Benvenuti occhi, Benvenuto naso. Benvenuta bocca, benvenute mani».

Il testo segue idealmente la crescita dei bambini, riferendosi progressivamente ad esperienze quotidiane: dall’allattamento alle notti insonni, dalla scoperta di pentole e padelle  all’altalena, dal bagnetto alle storie lette insieme, dagli insetti in giardino all’ingresso alla scuola dell’infanzia (ci sono anche tanti nonni!)…

Il testo non si discosta dalla sua struttura anaforica e sottolinea in questo modo da una parte la gioia sempre uguale a se stessa (benvenuto), dall’altra il moltiplicarsi infinito di momenti nuovi e belli.

I bambini rappresentati hanno diverse età, appartengono a diverse etnie e si muovono in contesti vari, anche se il mondo rappresentato è occidentale. Solo nel caso degli insetti del prato e del cane e del gatto, per un attimo lo sguardo si fa esterno e i bambini scompaiono per lasciar spazio ad altre figure, altrimenti sono proprio loro i protagonisti costanti della rappresentazione sulla pagina.

Il libro è un classico esempio di libri auguranti e augurali che si possono donare ad un bambino in occasione della nascita, del Battesimo…, non è tuttavia un libro (solo) per adulti, perché la trasparenza e la semplicità dei contenuti narrati creano un viaggio che i bambini sapranno leggere e riconoscere.

Le tenui eco tra parole e il ritmo martellante lo rendono, inoltre, un buon libro da leggere ad alta voce, da memorizzare e sussurrare alle orecchie dei neonati, fin da subito.

Questo mondo è per te Julia Donaldson - Helen Oxenbury - Chiara Carminati (traduttrice) 32 pagine Anno 2022 Prezzo 16,50€ ISBN 9788804755647 Editore Mondadori
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.