Quante odi, quante poesie, quanti poemi, quanti trattati sono stati scritti sui baci? In ogni epoca e in ogni luogo sono state dedicate e intrecciata parole per raccontare l’emozione di questo momento intimo e fugace. Si cimentano su questo grande tema anche Guia Risari e Andrea Calisi con un esplicito Baci, uscito da poco per Edizioni corsare.

Il testo segue la struttura dei cataloghi poetici per raccontarci le mille sfaccettature che il bacio può avere:

«Ci sono baci inaspettati

come arcobaleni.

Altri puntuali

come i passi del tempo»

«Baci che incantano il mattino

e baci che bucano la notte.

Baci nuovi

come perline colorate

e vecchi

come una statuina impolverata»

Il testo mantiene un carattere universale e metaforico avulso da ogni declinazione reale e su questo si innesta l’intervento di Andrea Calisi, illustratore e artista, che ha saputo rendere reali e sempre diversi, vitali e non retorici questi versi.

La capacità pittorica dell'illustratore è indubbia, ciò che mi colpisce delle sue opere è però soprattutto la capacità di ricreare delle ambientazioni equilibrate e palpitanti.

Le persone, gli esseri viventi e ciò che si muove nella pagina sono un’emanazione intonata a ciò che si trova attorno: non c’è distanza, non c’è gerarchia tra il contesto, gli spazi, lo sfondo e i protagonisti, ma si respira una corale armonia che rende significante ogni elemento dell’immagine.

In questa carrellata, in accordo con una vasta varietà di momenti e situazioni, amanti di ogni tempo e ogni luogo, vengono ritratti fugacemente come sfuggente è l’attimo del bacio.

Le tavole variano in modo molto marcato i loro riferimenti iconografici: dalla fiaba a citazioni artistiche esatti, da scorci di grandi megalopoli ad anonime spiagge, da ambientazioni storiche dell’antico Oriente a volumi piatti di spazi urbani contemporanei, da giungle africane rosseggianti che riecheggiano Rousseau a scene più simboliche dove i volumi e i contorni si sfumano in campiture di colore. In ogni tavola la composizione cambia: a volte i baci sono citati, altre volte gli amanti appena si intravedono sotto il ponte, nel blu notte, defilati e quasi indistinguibili, altre volte i baci sono il centro pulsante della pagina, altre volte è l’attesa incombente colta un attimo prima dell’evento, nella distanza… 

Linee geometriche da collage, ritagliate, tagli netti del colore si alternano a sinuosi volumi che sembrano citare i contadini di Millet, riletti da Van Gogh, il colore si stende deciso o fatica tra le rughe e le irregolarità di supporti diversi (seta? carta? cartoncino?) che danno alle immagini un movimento irregolare molto bello. Colori, linee, tecniche e supporti dialogano in una varietà diversa eppure chiaramente appartenente alla medesima mano.

La poesia si arricchisce di queste immagini che creano un percorso autonomo, lasciando al lettore di immaginare altri scorci, altre vite, la propria vita.

Un libro sui baci dedicato a chi abbia ancora voglia di scoprirli tutti.

Baci Guia Risari - Andrea Calisi 32 pagine Anno 2021 Prezzo 19,00€ ISBN 9788899136697 Editore Edizioni corsare
Commenti
11 Dicembre 2021
Maria

sono contenta, davvero contenta!

10 Dicembre 2021
Marcella Pellicano’

L’ho acquistato con enorme aspettativa, che è stata completamente ripagata!!!
È pura poesia di immagini e parole ♥️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.