A pensarci, il mare per me è prevalentemente un’esperienza uditiva (il vento, le onde, il silenzio o l’assordante confusione), poi una luce (quella del sole sul mare o del riverbero sulla sabbia), poi un odore e solo alla fine una percezione tattile, ma Blue to blue o “Mare”, come noi lo abbiamo soprannominato, ha avuto modo di farmi ricredere.

È un imperativo toccare le pagine dei libri di Komagata e il libro di oggi ne è un esempio lampante. Preparate le dita, scorretele sulle trame delle pagine, lungo i profili delle fustellature e se avete due anni e i vostri genitori cercano di sottrarvi il libro, guardateli fissi negli occhi: i libri di Komagata sono pensati per i più piccoli.

L’artista giapponese ci racconta una delle migrazioni naturali più affascinanti del mondo: il viaggio dei salmoni. Dal fiume al mare, dal piccolo uovo all’iridescente maestoso pesce, dalla prima onda all’ultima.

«Les saumons pondent leurs oeufs».

È solo la prima pagina, ma come non accarezzare la coda grigia del salmone, facendola sbattere per slanciarsi nella corrente? Come non guardare la filigrana della pagina e giocare con le onde allegre?

Ogni pagina è diversa, le fustellature mostrano personaggi inaspettati, tra una pagina e l’altra la «grenouilles» (la rana), poi i «cygnes», il «turbot» (il rombo), la balena. Ad ogni incontro i piccoli salmoni crescono, ad ogni incontro i piccoli salmoni imparano qualcosa del loro mondo e della loro storia. Di onda in onda è circolare il loro moto e d’improvviso dopo tanto vagare ecco di nuovo che i vigorosi pesci lasciano spazio a nuove piccole tondeggianti piccole uova.

Ogni scena ha un colore, ogni carta una trama.

La storia è tratteggiata brevemente in giapponese e francese, anche attraverso discorsi diretti, e i bambini possono seguire facilmente e lasciarsi guidare dalle immagini.

È un libro per bambini che con il tono disarmantemente diretto, che contraddistingue tutti i libri dell’artista giapponese parla a loro, racconta qualcosa di interessante ai loro occhi e lo fa coinvolgendo la vista, l’udito e il tatto, il senso principale attraverso i cui i più piccoli conoscono. Non abbiate paura di offrirlo ai bambini più piccoli lo apprezzeranno e impareranno presto ad usarlo senza strapparlo.

È il più bel libro di mare che ho, un libro che permette di ricordare ed accarezzare con il pensiero momenti salini di limpido splendore: nella nostra famiglia non c’è nessuno che non lo apprezzi (con Taz effettivamente non ho provato…).

Blue to blue
Katsumi Komagata

38 pagine
Anno: 2013

Prezzo: 45 € circa (dipende dai costi del libraio)
ISBN: 9782917057049

One stroke editore
Anobii

Commenti
18 Giugno 2015
Maria

Ciao Rosanna! Sì, se chiedi ad una libreria ti sapranno aiutare: io ho fatto così. Ci vuole un po’ di tempo ma arrivano!

18 Giugno 2015
Rosanna

Che meraviglia Komagata!
Ma per averlo? Basta chiedere alla libreria di fiducia?

Grazie!

17 Giugno 2015
Maria

Mi ha attaccato un hacker, ci credi?!?!? io ancora stento a farlo entro domani (mi hanno giurato) tutto torna a regime!

17 Giugno 2015
suster

Questa pagina mi dà dei problemi. Non vedo le foto accidenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.