Lúcia Hiratsuka, Colori in volo, Pulce

Una leggenda giapponese illustrata attraverso una tecnica particolarissima (sumiê), un libro profumato di gelsomini e pitanghi. Lúcia Hiratsuka racconta una leggenda che ascoltava da bambina e le dà vita attraverso un uso degli acquerelli e dei colori che ricorda le antiche pitture cinesi: «molti e molti anni fa, gli uccelli non avevano colori». Attraverso pennellate scure stormi di uccelli eleganti sciamano attraverso le pagine; è la civetta che ha l’idea di colorarli. Da quell’istante le tavole come istantanee prendono vita, i piumaggi diventano eco e complemento della bellezza naturale degli alberi, del cielo, del mondo. Come ogni fiaba i dettagli sanno essere poetici, ma anche funzionali e significativi: perché la civetta dorme di giorno? E la rondine di che colore è? L’autrice inserisce con naturalezza alcuni dettagli (lessicali e illustrativi) del suo immaginario attuale: il Brasile. Una storia affascinante sui colori, la bellezza del creato e gli uccelli.

Dai 3 anni, ideale come prima lettura dato lo stampatello maiuscolo.

Colori in volo Lúcia Hiratsuka 40 pagine Anno 2019 Prezzo 15,00€ ISBN 9788832186208 Editore Pulce editore
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.