Image
Top
Menu
3 maggio 2019

Come sarà la vita con te?

Come sarà? La festa della mamma è alle porte e ho trovato molto realistica questa domanda, ripensando ai primi attimi in cui ho incontrato i miei figli. Come sarà la vita con te? Come saprò prendermi cura di te? Ricordo con lucidità gli attimi di panico, che appena dopo il parto di Teresa, nel mezzo della notte, mi hanno assalita. Dopo 9 mesi ad aspettarla Teresa era lì, stanca, assonnata, eppure lì, con il suo sguardo interlocutorio e tutti i suoi bisogni. Anche io ero lì, dopo una nottata incredibile, con gli ormoni in subbuglio e una fiacchezza sfinente e mille piccoli dolori. Come sarà? Ce la farò?

Lungi dalle illustrazioni idealizzate, i neonati sanno essere molto seri e interlocutori, sanno mostrare il peso della loro presenza e comunicare immediatamente le loro richieste con veemenza e quasi prepotenza.

Come sarà, un libretto autoprodotto di una coppia di amiche – che il babywearing mi ha fatto conoscere -, racconta con realismo e poche parole proprio quello smarrimento. Una carrellata di istantanee rielaborate da Corinna Luna Crotta che mantengono tutta la veridicità delle fotografie originali: un percorso visivo molto onesto tra i volti di creature venute al mondo da qualche istante o qualche ora. E così dopo un primo smarrimento e un senso quasi nauseante di inadeguatezza, quei visi seri e quegli occhi incominciano a mostrare un lato meraviglioso della maternità: l’abbandono. Sì perché oltre agli occhietti gonfi, i pugnetti chiusi e il cipiglio imbronciato i neonati sono accomunati da un disarmante abbandono fiducioso.

Le poche parole in rima di Laura Riccobono accompagnano questi ritratti, lasciando che le madri possano guardare e lasciarsi impressionare: «Come sarà? Eccolo qua! Ma chi è? Chi lo sa…».  Anche nel testo emergono, a tratti, gli attimi di panico, seguiti però da altrettanti momenti di stupore incantato.

«Come sarà? Ti studio, ti ammiro, ti annuso, ma ciò che siamo è ancora confuso».

Le figure delle madri appaiono tra le pagine, ma anche i papà regalano attimi di intimità, il tutto è accompagnano da tinte tenui e da trame colorate di tessuti che contengono, avvolgono, consolano (tutine, copertine, fasce…), donando veridicità e calore ad ogni illustrazione.

Il libro si chiude in modo confortante, con parole che immaginiamo essere regalate alla neomamma da una mamma che ci è già passata:

«Come sarà? La verità nessuno lo sa! Ogni bimbo sarà a modo suo, che sarà molto diverso dal tuo. Sarà l’istinto a salvarvi, sarà l’amore a guidarvi…».

Un librettino da sfogliare e risfogliare, lasciando che quei volti piccini cantino la meraviglia di essere nati e di essere amati.

Per future mamme e neomamme, magari un po’ sopraffatte.

Come sarà. Scatti del primo mese di una nuova vita
Laura Riccobono – Corinna Luna Crotta

84 pagine
Anno: 2019

Prezzo: 12,00 €

Puoi comprarlo solo su Lalulalà shop.

Lascia un commento