Image
Top
Menu
23 maggio 2013

Muuu fa la mucca, beee fa la pecora e lo yak?

I versi degli animali sono davvero una delle prime esperienze vocali di cui le mamme possono godere: il classico muuuuuuuuu o beeeeeee sono tra i primi versi pronunciati dai pargoli, a volte persino prima del tanto sospirato «mamma».

Noi ci siamo omologati a modo nostro, perché Saverio non era un bambino chiacchierone (fino a che non è andato alla scuola materna) e, sebbene la cuginetta e l’amica coetanea snocciolassero con facilità versi per un intero zoo, lui non ha mai voluto darmi questa soddisfazione.

I libretti con gli animali, dunque, rappresentano un grande classico degli scaffali prescolari e noi, senza eccezione, abbiamo ricevuto in regalo Animali della collana Primi libri. Non contento e forse per esortare il piccolo Saverio a vocalizzare qualcosa (o forse solo perché il libro è stupendo) mio marito, che è un designer, ha portato a casa ABCs di Charley Harper.

Il formato di entrambi è il classico a quadrato cartonato ed ognuno riporta disegnati gli animali più comuni, ma la sostanza dell’illustrazione è profondamente differente. Il primo libro, infatti, non ha alcuna velleità artistica: gli animali sono stilizzati in forme tondeggianti su fondi monocromatici brillanti, con un aspetto non esaltante, ma funzionale. Anche se sono dell’idea che un semplice sfondo bianco sia meglio di spennellamenti colorati e che un serpente verde sia più realistico di uno blu, giallo, rosso e arancione, e nonostante la difficoltà ad immaginare il verso della zebra, il libro si è mostrato adeguato al fine e lo abbiamo sfogliato volentieri più volte.

Il libro di Harper è, invece, una vera e propria opera d’arte. I disegni dell’americano non sono mai scontati: a volte ridotti al solo segno-contorno, altre volte decorati con texture geometriche, alcuni dipinti, altri composti geometricamente. Inoltre è organizzato alfabeticamente e così abbiamo avuto l’occasione di “imparare” anche i nomi inglesi degli animali 🙂

Per queste complessità temevo che ABCs non sarebbe stato nelle corde del Saverio, pur essendo in quelle della mamma e del papà, ma con grande stupore gli animali di Harper non hanno avuto meno frequentazioni di quelli del libretto della Emme, anzi!

Ci ha fatto molto ridere la pagina della «x» con gli animaletti sul pelo dell’acqua… di cui però la mamma non ha saputo fornire un verso convincente… come per lo yak.

ABCs

Charley Harper
62 pagine
Prezzo: 8,85 €
ISBN: 9781934429075
Anno: 2008

Ammo books 
Anobii

Animali
16 pagine
Prezzo: 6,50 €
ISBN: 9788860794949
Anno: 2010

Emme edizioni 
Anobii

Lascia un commento