Image
Top
Menu
5 aprile 2019

Voglio la luna!

A luglio saranno passati 50 anni da che il primo uomo mise i piedi sulla luna: un evento – forse il primo nella storia – ad essere veramente globale. In un mondo ben lungi dal conoscere internet, smartphone e social network, 900 milioni persone dal Giappone all’Italia, fregandosene del fuso orario, rimasero incollate al televisore osservando affascinate e incredule due uomini che saltellavano sulla luna. Un’avventura davvero ai confini della realtà che non ha perso nulla del suo fascino e del suo mistero, anche perché dal 1972, data della missione Apollo 17, nessun uomo ci è più tornato.

Il 2019 nasce dunque sotto il segno, o meglio sotto un «friccico», del satellite terrestre. È così anche per Voglio la luna!, il nuovissimo libro di Andrea Valente e Umberto Guidoni, uscito per Editoriale scienza. Un bel volume, ampio e dettagliato, che non vuole tralasciare nessun dettaglio o curiosità sulla Luna.

Ad aver messo le mani a questo progetto ambizioso sono dunque uno scrittore, un astronauta ma anche una illustratrice (che con molta semplicità non ha nascosto la difficoltà di affrontare un libro così ampio!): i temi affrontati riguardano infatti storia, letteratura e scienza, ma anche arte e musica. Un volume completo dove trovare proprio tutto quel che volete scoprire sulla Luna.

L’indice presenta con esattezza un percorso tripartito: Mitica Luna (la Luna nella letteratura, nella musica, nel cinema, nei fumetti… nell’immaginario collettivo, insomma), la Luna scientifica (dove troverete tutte le spiegazioni a riguardo di formazione, composizione, studi, esperimenti, scoperte…) e Avventurosa Luna (con tutti i viaggi che gli uomini compirono in direzione del satellite terrestre con barche, sonde, razzi…). Ogni sezione è organizzata in brevi capitoli di due, al massimo quattro pagine. Il testo è ben organizzato in paragrafi e riquadri di approfondimento. Un uso accorto del grassetto e del corsivo spezza il “muro di parole” e le pervadenti e sempre pertinenti immagini di Susy Zanella corredano, spiegano e contestualizzano bene ogni passo narrativo.

Lo stile brillante di Valente, che nell’incipit mi ha spiazzato con il suo appellarsi a «quel pessimista di Leopardi», si sposa bene con i contenuti e i racconti più scientifici del suo collega astronauta – e oggi divulgatore – Umberto Guidoni. La lettura è armonica, ben ritmata, densa di concetti e notizie, ma anche spigliata e leggera. La sistematica organizzazione prevede una lettura che possa essere non lineare, ma non disdegna quella continuativa soprattutto nella terza sezione quando si tratta il tema storico dell’allunaggio. Alcuni piccoli quiz completano le nozioni in tono scanzonato (attenzione solo ad alcuni refusi nei riferimenti alle pagine nelle soluzioni!). Le curiosità non mancano: da Michael Jackson alla dea Tanit, da Budda alla Luna particolare del 31 gennaio 2018, dai giochi olimpici lunari ai viaggi dei Fenici, dalle mogli degli astronauti a Debussy, dai nomi dei giorni della settimana scelti dai Babilonesi alle teorie complottiste intorno all’allunaggio.

Tutto, insomma, senza che nulla risulti preminente sul resto.

Davvero bravissima l’illustratrice, che riesce ad essere quasi fotografica nella descrizione dei dettagli più tecnici, come nel caso del razzo Saturn V, ma anche evocativa e sintetica quando il testo lo richiede.

Un libro che appassionerà sicuramente i ragazzi dagli 8 anni, ma in ogni caso un bel volume enciclopedico e celebrativo di un soggetto, la Luna, che non smette di ammaliare con il suo fascino, poeti o scienziati che siate!

Voglio la luna
Andrea Valente – Umberto Guidoni – Susy Zanella

160 pagine
Anno: 2019

Prezzo:18,90 €
ISBN: 9788873079552

Editoriale scienza editore

Lascia un commento